Ultima modifica: 24 Febbraio 2022
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > 150 anni di Piero Martinetti: le celebrazioni del nostro istituto

150 anni di Piero Martinetti: le celebrazioni del nostro istituto

Ricorre quest’anno il 150º anniversario della nascita del filosofo Piero Martinetti, cui l’omonimo istituto di Caluso è intitolato. E in questa occasione il Martinetti ha costruito un Progetto ad hoc, che si inserisce pienamente nella dimensione educativa, culturale e civica del PTOF, e si articola in molteplici attività disciplinari e trasversali, rappresentando dunque l’occasione per promuovere presso gli studenti la conoscenza del pensiero, della libertà e della fermezza morale dell’intellettuale canavesano, e valorizzarne, grazie anche alla collaborazione con il territorio e le sue istituzioni, la memoria e l’esempio.

Per questo motivo, l’Istituto ha previsto una serie di percorsi opportunamente calibrati in relazione all’età, alla maturità e alla preparazione disciplinare dei suoi studenti degli ultimi tre anni di corso. La prospettiva del Progetto, pertanto, è sia disciplinare – poiché la platea degli studenti del triennio potrà utilmente acquisire conoscenze specifiche dagli approfondimenti filosofici e storici che verranno condotti – sia trasversale, indirizzata all’acquisizione di competenze afferenti alla formazione del cittadino e inscritte nei percorsi interdisciplinari del Curricolo di Educazione Civica di Istituto.

Ai ragazzi verranno dunque proposte tre differenti attività nella prima metà del mese di marzo. In primo luogo un laboratorio e workshop in Istituto, a cura della Fondazione Casa e Archivio Piero Martinetti, per le classi terze; una conferenza sul valore morale del filosofo e sul suo rifiuto di sottoscrivere il manifesto degli intellettuali fascisti a cura del Prof. Claudio Borio, docente dell’Università degli Studi di Torino, preparata da docenti dell’Istituto di storia e filosofia, indirizzata agli studenti del quinto anno; infine uno spettacolo-lezione a cura dell’Associazione Culturale Pubblico-08, per gli studenti del quarto anno, che ripercorreranno così la biografia di Piero Martinetti, gli aneddoti più importanti, i nodi salienti del suo pensiero, i fatti del 1931 e il suo ritiro di Spineto, con alcune letture vibranti dal “Breviario spirituale”.

Il progetto sarà inoltre arricchito da una serie di lezioni del Prof. Roberto Garetto, ricercatore presso l’Università di Camerino, già docente dell’Istituto e autore del saggio Soggettività giuridica dell’animale. Rilievi critici, sulla relazione di Martinetti con il mondo animale: le tematiche dell’intervento si inscrivono pienamente nel più ampio progetto di educazione alla sostenibilità ambientale che l’Istituto sta realizzando nella direzione di diventare una green school.

Le attività sono realizzate in collaborazione con la Fondazione Casa e Archivio “Piero Martinetti” di Spineto.

Milano K.

 

 

 

Lascia un commento