Ultima modifica: 23 Aprile 2021
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > “Apertamente”: il lavoro degli alunni dell’Artistico del Martinetti alla fase provinciale del Premio Nazionale Scuola Digitale

“Apertamente”: il lavoro degli alunni dell’Artistico del Martinetti alla fase provinciale del Premio Nazionale Scuola Digitale

 

Gran soddisfazione correre a fianco di scuole tecniche con una sfida davvero difficile per un Liceo Artistico: il PNSD – Premio Nazionale Scuola Digitale.

Il lavoro, nato dalla collaborazione di più classi dell’istituto Martinetti di Caluso (1C, 2C, 2L, 3C, 4C, 4L)  e sviluppatosi durante tutto il periodo della DAD è  APERTAMENTE, un libro digitale interattivo, che permette di svolgere un tour virtuale di luoghi sacri di  culture altre, rendendo disponibili a chiunque e  in un unico link contenuti diversi. Grazie al loro impegno e alla loro creatività gli studenti del Martinetti hanno partecipato alla fase provinciale del concorso Premio Scuola Digitale 2021 indetto dal MIUR, che intende valorizzare progetti e iniziative delle scuole, che propongano modelli innovativi e buone pratiche di didattica digitale integrata, svolti negli anni scolastici 2019-2020 e 2020-2021.

Oltre al lavoro, i ragazzi hanno dovuto produrre un video, il cui montaggio è stato realizzato da Noah Schiavinato (2C), con le musiche originali di Alessia Bussetto (3N).

La copertina del libro digitale

A sostenere con grande padronanza la prova davanti alla giuria è stata Giulia D’Addetta (2C).

“Questi ultimi due  anni scolastici – dice Giulia – sono stati per tutti noi molto  complicati e sono cambiate molte cose. In particolare noi  studenti del liceo Artistico  abbiamo patito il venir meno di alcuni aspetti specifici della nostra didattica,  come le lezioni di  laboratorio e le visite di alcuni luoghi chiave, e alcuni elementi si sono rivelati poco efficaci in DaD. Abbiamo costruito  a distanza,  ma sempre  insieme, APERTAMENTE, che non è semplicemente un lavoro multimediale, ma uno stimolante  ambiente di apprendimento digitale grazie al quale abbiamo acquisito moltissime nuove competenze informatiche chiave, trasversali e anche di singole materie.

Tuttavia, non abbiamo perso di vista l’obiettivo principale della nostra curvatura di studi. Abbiamo scelto di realizzare la copertina del libro e la presentazione del team redazionale con opere originali create appositamente per l’occasione. Anche le musiche del video sono state composte ed eseguite all’arpa da una nostra compagna. Voglio sottolineare che APERTAMENTE è un lavoro veramente inclusivo.

Avvicinarsi allo studio delle altre culture significa eliminare ogni pregiudizio: la padronanza del web è senz’altro un aiuto importante per sentirsi fratelli nel mondo”.

Qui è possibile visionare il libro digitale:

https://youtu.be/ooZMUAiPwGM

 

Orsini I.

Lascia un commento