Ultima modifica: 25 Maggio 2020
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > La formazione continua del Martinetti: conferenza Certilingua e progetto La France en Alternance.

La formazione continua del Martinetti: conferenza Certilingua e progetto La France en Alternance.

In data 21 maggio le professoresse Barengo Tiziana e Crovella Cristina, insegnanti di Francese rispettivamente al Liceo Linguistico e al Tecnico turistico del nostro Istituto, hanno partecipato alla videoconferenza on-line sul progetto Certilingua: condotto e coordinato dalla professoressa  Gisella Langé, presidente del Comitato Valutazione Certilingua, l’incontro virtuale si è focalizzato sui progetti inerenti la Francia e ha visto la partecipazione di diversi professori attachés regionali, addetti culturali presso l’ambasciata di Francia in Italia .

Si è parlato dei molteplici progetti a carattere nazionale attuati per il sostegno e il potenziamento dello studio della lingua Francese: progetti interaccademici con la Francia, mobilità individuale internazionale come il Transalp, nonché progetti realizzati all’interno della scuola primaria e secondaria, sostenuti e promossi dal Miur e attuati dagli istituti delle varie regioni italiane da Nord a Sud .

“Si è trattato di un’occasione per avere nuovi stimoli e nuove idee da inserire nella nostra didattica della lingua”, osservano le docenti che vi hanno preso parte. “Siamo orgogliosi di poter dire che il nostro istituto aderisce a diverse di queste iniziative ormai da anni e di aver partecipato, all’epoca unico liceo linguistico del territorio, al progetto La France en Alternance, citato dai relatori come esperienza qualificante”. Il progetto, promosso dal MIUR e coordinato dalla professoressa Barengo, aveva visto coinvolti studenti del terzo anno del liceo Linguistico al fine di avviarli e formarli allo studio del francese, e si è configurato quale attività conforme a tutti i punti salienti caratterizzanti le esperienze riconosciute come PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento).

I nostri studenti, nel ruolo di insegnanti presso la scuola elementare di Caluso per 12 ore frontali, prima dell’emergenza sanitaria avevano svolto lezioni interattive in Francese con i bambini, dapprima accompagnati dagli insegnanti e poi in autonomia. I ragazzi erano stati precedentemente formati: hanno infatti svolto ore di formazione in “osservazione” presso il Lycée Francais J.Giono di Torino e hanno partecipato a seminari sulla didattica, a corsi propedeutici a Torino e anche condotti dalla prof.ssa Barengo  e dalla  loro insegnante di lettere Giulia Biginelli. Un altro progetto e un’esperienza “fiore all’occhiello” per il nostro Istituto.

Barengo T.

Lascia un commento