Ultima modifica: 20 Maggio 2020
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > Premio Asimov: vincono tre studentesse del Martinetti

Premio Asimov: vincono tre studentesse del Martinetti

Si è tenuta martedì 19 maggio in video-conference la cerimonia di premiazione dell’annuale “Premio Asimov”, che ha visto vincitrici tre studentesse della classe 5G – indirizzo Linguistico dell’istituto Martinetti di Caluso, Portacolone Chiara, Valbonesi Sara e Piazza Micaela. Guidate dalla professoressa Nicoletta Cerutti, si sono qualificate grazie alla recensione del libro di Lewis e Maslin Il pianeta umano, che indaga il tema di grande attualità dell’impatto dell’azione umana sul nostro pianeta, dalle studentesse discusso e dibattuto nel corso della cerimonia.

 Il “Premio Asimov” è un riconoscimento riservato alle opere di divulgazione e di saggistica scientifica, che migliaia di studenti italiani decretano vincitrici con i loro voti e con le loro recensioni, a loro volta valutate e premiate, allo scopo di avvicinare le giovani generazioni alla cultura scientifica. Nato da un’idea del fisico Francesco Vissani, grazie alla collaborazione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), si qualifica oggi come Premio di livello nazionale.

L’attività di lettura, analisi e recensione delle opere in gara da parte degli studenti viene riconosciuta ai fini dell’attribuzione di crediti formativi e come percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO, ex alternanza scuola-lavoro). L’edizione 2020 si è avvalsa di ben tredici centri di coordinamento regionali – Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria – che hanno collaborato con più di 100 scuole superiori italiane.

Sino al 2019 venivano organizzati in ogni regione eventi di incontro con i vincitori e di presentazione delle loro recensioni. Quest’anno, nell’impossibilità di pensare ad un evento in presenza, la cerimonia di premiazione si è svolta da remoto attraverso una conferenza via web, che non ha però privato l’evento dell’emozione che avrebbe suscitato in presenza. Hanno presieduto alla cerimonia i professori Wanda Alberico e Angelo Rivetti, che ha ricordato le parole dello scrittore Isaac Asimov, che ancora oggi devono fungere da sprone per gli studenti e i giovani: “Se la conoscenza genera problemi, non è l’ignoranza che li può risolvere”.

Per l’evento nazionale tenutosi il 15 maggio, i vincitori sono stati invitati a preparare un breve filmato, reso disponibile sul sito www.premio-asimov.it.

Di seguito la presentazione delle vincitrici, Chiara Portacolone e Micaela Piazza.

https://youtu.be/HidRXSg4lDg

Savoia S., Cerutti N.

 

1 commento »

  1. Serenella QUARELLO ha detto:

    Congratulazioni!!!!

Lascia un commento