Ultima modifica: 5 Gennaio 2021
IIS Piero Martinetti > Articoli > News > Progetto Fame: seconda ricca serie di appuntamenti per l’Artistico.

Progetto Fame: seconda ricca serie di appuntamenti per l’Artistico.

Dopo i primi due appuntamenti di dicembre 2020, ritorna il Progetto FAME, con la programmazione del mese di gennaio. Quattro incontri, sempre in modalità online organizzati sulla piattaforma Meet di G Suite, che vedranno come protagonisti quattro professionisti differenti – età diverse, esperienze e professioni diverse, luoghi del fare diversi – ma accomunati dai forti Valori dell’Entusiasmo e della Bellezza.

Si parte ancora una volta con una donna, Marika Marangella (sabato 9 gennaio 2021, ore 10:30-11:30), social media manager e influencer, di stanza a Bologna ma operante sull’intero territorio nazionale; per passare a due volti noti nazionali e internazionali: Roberto Milani (giovedì 14 gennaio 2021, ore 10:30-11:30), storico gallerista milanese, Amministratore Delegato di Casa d’Arte San Lorenzo e Socio fondatore e Presidente del C.R.A., e Angelo Cruciani (venerdì 22 gennaio 2021, ore 8:40-9:40), ideatore del marchio YEZAEL, lo “stilista dei cantanti”, vincitore dell’ultima edizione di Next in Fashion, una competizione televisiva con a confronto creativi provenienti da tutti i paesi del mondo: America, Cina, Corea, Inghilterra e Italia. A fare le veci dell’Europa e dell’Italia, Angelo Cruciani.

A chiudere il mese di gennaio, Giorgio Consoli (sabato 30 gennaio 2021, ore 10:30-11:30), attore pugliese, di Taranto, vincitore nel 2017 al Rome Europe Awards del Premio come Miglior Attore Professionista nel Cortometraggio Première “Finché c’è il mare”.

Di seguito il dettaglio degli appuntamenti e alcune schede tecniche a proposito dei relatori.

1° APPUNTAMENTO – Marika Marangella | Sabato 9 gennaio 2021, ore 10:30-11:30

Social media manager, Influencer.

Marika Marangella ha 27 anni e vive a Bologna, senza però tradire le sue origini pugliesi. Dal 2014 lavora nei Social Media Team di Festival ed eventi e collabora con diversi Brand, come Ambassador e Influencer. Dopo l’Erasmus a Parigi presso l’Université Paris-Sorbonne consegue una laurea triennale in Scienze della Comunicazione ed un MBA Executive in Digital Marketing for Tourism and Events Management presso la Bologna Business School.

Dal 2014 ad oggi ha lavorato nei Social Media Team di festival ed eventi, come: Internet Festival di Pisa, TedxLecce, Medimex. E’ stata corrispondente da Parigi per un festival di Street Art in Puglia, realizzando un video sulla Street Art parigina. Social Media Manager per agenzie di comunicazione a Bologna.

Dal 2015 si occupa di comunicazione visuale digitale, creando contenuti e collaborando come Ambassador e/o Influencer per brand, strutture ricettive e attività diverse. Ha anche partecipato ad alcuni eventi (Università degli Studi di Bari, Fondazione Matera 2019, WebEcom, Blog in Town, Edita, Federalberghi Riccione) in qualità di Instagram Specialist e formatrice sulle potenzialità di questo social network ad albergatori, imprenditori, accademici ed appassionati, per un corretto uso dello strumento in ottica business ed amatoriale. Oltre ad essere Social Media Manager freelance e Digital Content Creator, ha contribuito alla scrittura di “TikTok marketing. Video virali e hashtag challenge: come fare business con la Generazione Z”, il primo libro italiano su TikTok edito da Hoepli.

2° APPUNTAMENTO – Roberto Milani | Giovedì 14 gennaio 2021, ore 10:30-11:30
Roberto Milani, classe 1964, è Amm.re D.to di Casa d’Arte San Lorenzo, socio fondatore e presidente del Centro Raccolta d’Arte – un’associazione culturale con la missione di creare una biblioteca tematica che si occupi della diffusione del sapere dell’arte moderna e contemporanea. Una raccolta di oltre 5000 pubblicazioni, consultabili da chiunque voglia approfondire la propria conoscenza di questo settore.

Dopo aver completato gli studi di indirizzo tecnico scientifico per le Arti Grafiche, ha svolto per diletto attività di intrattenimento teatrale e radiofonico.

Inizia da giovanissimo a frequentare l’ambiente dell’arte. Non ancora sedicenne, conosce, Renato Guttuso, Mino Maccari, Mario Schifano e tanti altri. E’ in quegli anni che comprende che il suo futuro sarà nel mondo dell’arte. Fra l’87 e l’88 inizia la collaborazione con diverse gallerie come dealer e consulente.

Nel ’95 fonda Casa d’arte San Lorenzo e nel 2000 Art Club. Inizia ad occuparsi di organizzazione e curatele di mostre ed eventi in spazi pubblici e privati.

Ideatore e curatore del Premio Patrizia Barlettani, Membro della giuria del Premio ArtGallery. Dal 2013 collabora con Milano Arte Expo curando una rubrica settimanale sull’argomento “investimento in Arte”. Da alcuni d’anni cura un blog, “La stanza privata dell’arte” che conta oltre 2000 visite giornaliere complessive: http://lastanzaprivatadellarte.blogspot.com/

3° APPUNTAMENTO – Angelo Cruciani YEZAEL | Venerdì 22 gennaio 2021, ore 8:40-9:40

Stilista e ideatore del Marchio YEZAEL.

Angelo Yezael Cruciani è un creativo marchigiano, che vive tra Milano e Shanghai.

Da sempre sperimenta diversi settori: moda, pittura, performance, street Art, musica. Dal 1996 lavora nel mondo della moda, prima come modello poi come stilista. Ha lavorato per molti brand come Direttore Creativo e consulente e nel 2014 ha fondato il suo brand YEZAEL, sviluppando una filosofia estetica contemporanea che guarda spesso a tematiche sociali: dalla difesa dei diritti umani all’incoraggiamento dell’espressione personale. Con i suoi messaggi vuole incoraggiare chiunque ad esprimersi e sentirsi protagonisti della propria vita. La prima collezione ARMY OF LOVE viene presentata a Pitti nel Gennaio 2015 con lo slogan: LOVE CAN CHANGE HISTORY. Grazie un’estetica molto forte il brand YEZAEL è molto amato da diverse star del mondo della musica italiana e internazionale, da Achille Lauro, Mahmood, Elettra Lamborghini, Baby K o Miss Keta, tanto per fare alcuni nomi.

Nel 2020 Angelo Cruciani partecipa a Next in Fashion, una competizione televisiva che mette a confronto creativi provenienti da tutti i paesi del mondo: America, Cina, Corea, Inghilterra e Italia. Questa produzione di Netflix, visibile in tutti i paesi del Mondo, vedeva come giudici nomi molto prestigiosi: Tommy Hilfiger, Eva Chen, Christopher Kane, Elizabeth Stewart, Adriana Lima tanto per citarne alcuni. A fare le veci dell’Europa e dell’Italia è stato selezionato Angelo Cruciani, fondatore del Brand YEZAEL.

 
4° APPUNTAMENTO – Giuseppe Ciriacì | Sabato 30 gennaio, ore 10:30-11:30

Giuseppe Ciracì, pugliese, di Brindisi, è un virtuoso artista e docente di Arte e Immagine e di Discipline Pittoriche nelle scuole secondarie di primo e secondo grado. Ciracì avvia il suo percorso professionale in Puglia per poi trasferirsi, nel 2003, a Milano dove sviluppa le ricerche nell’ambito della pittura figurativa. Nel 2007 collabora con i suoi dipinti al film-documentario Sigmund Freud, Il grande pensatore, per la regia di Ferruccio Valerio. Nello stesso anno focalizza l’intera produzione sul tema del ritratto per poi approdare alla serie polimaterica ispirata ai fogli di Windsor.

La recente produzione di Ciracì appare il frutto di una lunga e continua sperimentazione che progressivamente ha portato l’artista a svincolarsi dai dogmi di una tecnica disegnativa infallibile, consapevole che questa, se non condotta sulla corretta via speculativa, rischia di perdersi nei meandri del puro virtuosismo. E’ l’azzurro cielo il colore a cui Giuseppe Ciracì (Brindisi, 1975) guarda da oltre un biennio, realizzando una serie di opere che da quella nuance trae titolo ed ispirazione.

Prende parte a numerose collettive e personali in Italia e all’estero, da Lecce a Roma, da Venezia a Milano, fino a Berlino e Bali, in Indonesia.

In Italia è rappresentato da Kyro Art Gallery di Pietransanta (Lu).

ww.kyroartgallery.com/giuseppe-ciraci

A.R. Villani

Lascia un commento