Ultima modifica: 25 Novembre 2019
IIS Piero Martinetti > I nostri indirizzi > Piani di studio > Piano di studio Liceo Linguistico

Piano di studio Liceo Linguistico

Area dell’indirizzo Linguistico

Liceo Linguistico
Descrizione Presente da oltre 30 anni sul territorio, si rivolge a studenti che abbiano interesse e predisposizione per lo studio delle lingue, siano curiosi ed interessati ad entrare in contatto con civiltà straniere e siano motivati al confronto intellettuale con diverse realtà letterarie.
Da ormai una decina d’anni si ha la possibilità di scegliere di studiare lo spagnolo, seconda lingua più parlata al mondo. Si potrà comunque operare una scelta tra questa lingua e il tedesco che ha caratterizzato il nostro indirizzo e che continua ad essere una lingua di riferimento nel mondo scientifico, filosofico ed economico.
L’approfondimento delle lingue inglese e francese per tutti i cinque anni garantisce la continuità degli studi linguistici intrapresi nella scuola media inferiore. La scelta di queste due lingue trova ovvie motivazioni: per l’inglese in quanto fondamentale per l’accesso al mondo del lavoro, per il francese vista la vicinanza territoriale e culturale di Francia e Svizzera e i legami economici con i paesi francofoni del bacino del Mediterraneo e del Medio Oriente. La padronanza del francese offre inoltre la possibilità di sostenere l’esame di questa lingua previsto in Valle d’Aosta per l’accesso all’università e al mondo del lavoro.
Piano di studi

Scarica lo schema
PDF

Il Piano di studi offre, accanto a materie linguistico-umanistiche consolidate dalla presenza del latino, una componente a carattere scientifico ad ampio spettro che non ignora l’informatica come strumento fondamentale di accesso al mondo moderno. La peculiarità dell’indirizzo è data dalla sua valenza multidisciplinare che riesce a convogliare in un percorso organico ed articolato le istanze delle diverse letterature (italiana, francese, inglese e spagnola/tedesca), della filosofia, della storia e della storia dell’arte. L’approccio multiculturale permetterà all’alunno di maturare in una dimensione internazionale aperta al confronto ed allo scambio grazie anche all’ospitalità offerta dalla scuola a studenti di Intercultura provenienti da tutto il mondo. Crescente importanza è stata data negli ultimi anni allo sviluppo di soft skills o competenze trasversali (imparare ad imparare, problem-solving, comunicazione efficace) che permettano all’allievo di valorizzare al meglio quanto appreso anche in contesto universitario e lavorativo. Ci si avvarrà di strutture moderne quali i laboratori linguistico, multimediale e informatico, le lavagne interattive e delle ore di conversazione con esperti madrelingua, oltre che di eventuali scambi con classi di istituti di altri Paesi Europei o soggiorni linguistici e scambi a piccoli gruppi nei paesi di cui si studia la lingua.
Le peculiarità dell’indirizzo Linguistico sul territorio sono:

  • CLIL – a partire dal terzo anno una materia sarà svolta in lingua straniera, dal quarto saranno due.
  • corsi di potenziamento linguistico per l’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo al fine del conseguimento di certificazioni internazionali quali il PET(B1), il First(B2) e il CAE(C1) dell’University of Cambridge Local Examinations Syndicate, il Delf (B1 e B2) dell’Alliance Franҫaise e il DELE (B1 e B2) dell’Istituto Cervantes.
  • CERTILINGUA, certificazione europea aggiuntiva al diploma, in quanto l’IIS MARTINETTI è istituto accreditato.
  • fare teatro in lingua come strumento di miglioramento della pronuncia, della scioltezza e per acquisire maggiore fiducia di sé come workshop pomeridiano in lingua spagnola. Dal 2009 l’istituto partecipa con una sua produzione originale a manifestazioni di teatro giovanile
  • progetti di conoscenza e valorizzazione del territorio
  • esperienze di alternanza scuola-lavoro supportate dagli insegnanti, in linea con le aspirazioni degli studenti, e grazie ai finanziamenti europei, anche all’estero
  • corsi pomeridiani di altre lingue straniere (lingua russa, cinese e tedesco).
Prospettive Post Diploma Il diploma di liceo linguistico conseguito al termine del percorso scolastico consente l’accesso a qualsiasi Facoltà Universitaria e/o alle Scuole di Formazione Tecnica Superiore; tuttavia, per la specificità del corso, il Liceo Linguistico fornisce conoscenze e competenze che meglio orientano nella scelta delle Facoltà dell’Area Umanistico-Letteraria (in particolare comunicazione interculturale), delle Lingue, del Turismo e dell’Interpretariato e mediazione linguistica e al corso di Lingue e Comunicazione per il territorio, l’impresa e il turismo presso l’Università di Aosta (doppia laurea italo-francese). Sbocco privilegiato degli ultimi anni anche la facoltà di Economia con laurea in Scambi Internazionali o la facoltà di Scienze Politiche con laurea in Studi Internazionali. Si potrà altrimenti proseguire la formazione universitaria all’estero previo il superamento di un esame che attesti le competenze linguistiche dello studente.
Titolo Conseguito DIPLOMA DI LICEO LINGUISTICO